ALENIA AERMACCHI: PREMIO DI RISULTATO

Il 25 marzo si è svolto il secondo incontro tra la direzione aziendale Alenia Aermacchi ed il
Coordinamento Nazionale di Fim, Fiom, Uilm sui seguenti punti.
 Definizione della quantità del premio di risultato da pagare nel mese di giugno p.v. sulla
base dei risultati della chiusura di bilancio del 2013.
 Introduzione dell’assistenza sanitaria integrativa a partire dal 1 aprile c.a. con l’avvio della
fase procedurale, per tutti i lavoratori Alenia Aermacchi dal 1 al 7 livello fatto salvo il
mantenimento dell’assistenza sanitaria già esistente per i Quadri.
 Rinnovo sino al 31/12/2015 del valore del premio di risultato relativo all’accordo in
scadenza (31/12/2014) con un relativo incremento salariale del valore massimo del premio.
Per quanto riguarda i 7° e Quadri l’azienda ha accettato il principio di superare la gestione
unilaterale esercitata negli ultimi anni nei confronti dei lavoratori inquadrati nelle categorie
sopracitate.
L’azienda si è resa disponibile a riconoscere ai lavoratori di 7° categoria un premio complessivo
superiore all’attuale, introducendo parametri di valutazione finanziari, collettivi di area ed
individuali.
Per i lavoratori inquadrati come Quadri, l’azienda ha proposto come elemento di valutazione lo
stesso sistema dei dirigenti (HEY) distinguendo gli stessi in due fasce con l’introduzione di un MBO
calcolato sulla percentuale della RAL individuale ed erogato con relative percentuali diversificate.
Le OOSS hanno posto all’azienda le seguenti questioni:
 L’eventuale accordo su 7° e Quadri deve avere carattere sperimentale;
 deve risultare strettamente collegato al Premio di Risultato erogato ai lavoratori inquadrati
sino alla 6° categoria;
 la durata ed il rinnovo, devono coincidere con i tempi della contrattazione di secondo livello
facendone parte integrante dei contenuti dello stesso;
 per i lavoratori inquadrati nella 7° categoria devono essere individuate due fasce di premio
distinguendo coloro i quali abbiano una responsabilità formalizzata.
L’azienda si è resa disponibile a valutare le richieste delle OO.SS. e congiuntamente è stata
definita la data per il prossimo incontro per il 31 marzo a Roma ore 9,30.
Le strutture territoriali unitamente alle RSU Fim, Fiom, Uilm sono impegnate a svolgere assemblee
informative entro il 28 marzo prossimo.

Fim, Fiom, Uilm Nazionali
Coord. Nazionale Alenia Aermacchi