Accordo Fim Uilm Federmeccanica Assistal in materia di contratti a tempo determinato

TESTO DELL’ACCORDO

140926 Accordo contratti a tempo determinato     PROTOCOLLO INTESA CONTRATTO A TERMINE 25-09-2014

 

Roma, 26 settembre 2014

 

Oggetto: accordo Fim Uilm Federmeccanica Assistal in materia di contratti a tempo determinato

Il 25 settembre Le Segreterie Nazionali di Fim e Uilm hanno sottoscritto con Federmeccanica e Assistal un nuovo accordo che regola i limiti quantitativi alla assunzioni con contratto a tempo determinato in relazione alle novità introdotte dalla Legge 16 maggio 2014 n. 78 che ha modificato il quadro normativo vigente al momento della firma del Ccnl 5 dicembre 2012.

In particolare sottolineo che l’accordo, che trovate allegato prevede che

– il limite del 20% alle assunzioni a tempo determinato, da calcolare sul numero di dipendenti in forza al primo gennaio di ogni anno, vada computato in termini di media nell’arco dell’anno (da intendere 1 gennaio – 31 dicembre)

– in via transitoria, fino a tutto il 31 dicembre 2015, data di scadenza del Ccnl vigente, sia rinviata a contrattazione di secondo livello l’ individuazione di limiti quantitativi diversi dal 20% quando, in relazione alla esecuzione di un’opera, di un servizio, di una commessa o di un appalto definiti o predeterminati nel tempo se ne ravvisi la necessità.

Tali intese dovranno essere trasmesse alle parti stipulanti il Ccnl ( nel nostro caso alla Fim Nazionale ) per consentirci il monitoraggio e predisporre adeguate soluzioni contrattuali per il prossimo rinnovo.

 

Cordiali saluti

 

Segreteria Nazionale

Anna Trovò