Vitrociset disdetta integrativo aziendale

VITROCISET

 

Il giorno 9 ottobre si è tenuto l’incontro tra le Segreterie Nazionali e Territoriali Fim, Fiom, Uilm, Fismic e il coordinamento nazionale Vitrociset e la direzione Aziendale in merito alla disdetta inviata dall’azienda del contratto integrativo aziendale e l’ accordo del 1994 nella parte relative alla disciplina degli Istituti trasferte e agibilità.

L’Azienda ha ribadito la necessità di rendere la Vitrociset più competitiva per il raggiungimento degli obiettivi delle linee guida del piano industriale presentato dal Dott. Zappa e che prevedono un a maggiore aggressività verso i mercati esteri e verso nuovi clienti del mercato italiano.

Tutto ciò, a dire dell’Azienda, non prescindere da un intervento sui costi del lavoro e in particolare mediante la rivisitazione degli istituti della 14esima mensilità, trasferte e reperibilità, ma anche da un nuovo contratto integrativo che dovrà prevedere un P.d.R. basato su parametri di redditività e produttività.

Fim, Fiom, Uilm, Fismic Nazionali hanno tenuto a precisare che la competitività dell’Azienda non può essere raggiunta solo attraverso la riduzione del costo del lavoro ma anche ottimizzando l’organizzazione aziendale, intervenendo su tutti i centri di costo, esempio consulenze, acquisti e internalizzazioni delle attività, temi sui quali l’Azienda dovrà dare risposte certe già dai prossimi incontri.

Le OO.SS. hanno quindi concordato con l’Azienda di aprire un confronto a tutto campo senza pregiudiziali e indisponibilità precostituite partendo da un nuovo integrativo che porti maggiori benefici ai lavoratori e la valorizzazione delle risorse e affrontando anche gli aumenti dei livelli occupazionali a partire dalla stabilizzazione dei somministrati.

L’accordo integrativo dovrà prevedere un modello di relazioni sindacali che determini regole certe di confronto su tutti i temi della gestione aziendale.
Al termine della riunione sono stati calendarizzati una serie di incontri nelle giornate del 27 e 30 ottobre e 11 e 12 novembre.

L’incontro del giorno 27 affronterà il tema del Pdr e istituti collegati.

Roma, 10 ottobre 2014

FIM, FIOM, UILM, FISMIC NAZIONALI