AST: i lavoratori in delegazione alla Leopolda di Firenze

IMG-20141026-WA007

ACCIAI SPECIALI TERNI

Delegazione di lavoratori AST di Terni e la RSU sono andati da Renzi alla Leopolda

Questa mattina i lavoratori della ThyssenKrupp Acciai Speciali Terni accompagnati dalla Rsu di Gruppo e dal sindaco Leopoldo Di Girolamo, hanno raggiunto la Leopolda di Firenze.

Una delegazione composta dai Coordinatori della Rsu è stata ricevuta dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi a cui, dopo aver ribadito le posizioni comuni, hanno chiesto di intervenire in prima persona.

Hanno altresì chiesto che nell’incontro di mercoledì prossimo tra Governo e Amministratore delegato, vengano rimosse le azioni unilaterali fin qui effettuate dall’Azienda relative all’abbassamento della turnistica nell’area a caldo, onde consentire in un clima più sereno la ripresa della discussione in sede governativa prima possibile.

Sempre le Rsu hanno chiesto di dimostrare con i fatti e non con gli slogan che il sito di Terni è strategico e che di conseguenza è necessario trovare le contromisure per modificare il Piano industriale, garantendo i volumi per Ast.

Il Presidente del Consiglio si è assunto l’impegno di seguire in prima persona la vicenda e di:
• Chiamare il Governo tedesco per cercare di intervenire su ThyssenKrupp
• Di chiedere il ritiro delle azioni unilaterali per riaprire la trattativa
• Entro lunedì della prossima settimana convocherà un tavolo per fare il punto della situazione dopo la riunione che si svolgerà mercoledì.

Il Governo sarebbe pronto ad utilizzare risorse pubbliche per AST.

Nel pomeriggio le Rsu hanno tenuto un’assemblea in viale Brin.

Terni, 26 ottobre 2014

Leggi comunicatolastiminute15