SIMMEC, discussione sull’istituzione del Premio di Risultato

img_pdrposte2014

Comunicato Sindacale

Simmec

 

Si è svolto, in data 12 novembre, presso la sede dell’Unione Industriali Napoli l’incontro tra la Direzione Aziendale di Simmec, FIM-FIOM-UILM nazionali, territoriali e le RSU di Simmec, per la discussione sull’istituzione del PdR.

La Direzione aziendale, rappresentata da Francesco Napoli e Felice Gambale, ha introdotto la discussione ripercorrendo la storia della Società (55% Simav SpA e 45% MecFond), che ha visto una crescita costante nel tempo, a partire dal 2006 anno della sua costituzione, sia in termini di fatturato che di occupazione.

Per l’anno 2015 si prevede di consolidare una ulteriore crescita anche a seguito della conferma dei contratti di manutenzione degli “impianti produttivi” di Alenia.

La D.A. ha evidenziato le incertezze sulle prospettive che potrebbero derivare sia dalla politica di riduzione dei costi adottata dal cliente Alenia sia dalla riorganizzazione del gruppo Finmeccanica.

Nonostante l’indeterminatezza sul futuro scenario, l’azienda ha espresso la volontà di volersi confrontare con le organizzazioni sindacali sull’istituzione di un Premio di Risultato che abbia delle caratteristiche basate su parametri legati alla qualità, mantenimento certificazioni, presenza e risultati di bilancio.

Le organizzazioni sindacali hanno chiesto che la discussione, oltre al PdR, debba prevedere la condivisione di un accordo complessivo che ricomprenda anche i temi relativi alle relazioni industriali, verifiche della professionalità ed altri istituti economici.

 

Roma, 14 novembre 2014            

Fim, Fiom, Uilm Nazionali