Diffondere la cultura della Formazione Continua tra i lavoratori

eventi bilateralita

BILATERALITA’ e DIALOGO SOCIALE

la Fim-Cisl ne discute con i lavoratori 

 

Nei prossimi 30 giorni, almeno 5 nuove opportunità per la Fim nazionale di incontrare i lavoratori (delegati e iscritti) in giro per l’Italia e dialogare con loro sul tema della competitività e dell’occupabilità. Il 19 novembre a La Spezia, il Segretario Generale Massimo Sensoli ha infatti organizzato una giornata dedicata al Dialogo Sociale e alla Bilateralità usufruendo di un accordo stipulato a livello nazionale tra SANARTI e FIM-CISL.

L’evento che si svolgerà in terra ligure, proporrà in mattinata un convegno dal titolo PROMUOVERE LA BILATERALITA’ e vedrà coinvolti relatori di Sanarti nazionale, Fim nazionale, Fapi nazionale, Cisl e Fim locale oltre a rappresentanti di enti bilaterali e dell’ordine dei consulenti del lavoro. Il convegno proporrà i temi aggiornati sulla Sanità Integrativa, sulla Previdenza Complementare e sulla Formazione Professionale.

Nel pomeriggio i DELEGATI saranno impegnati con il referente nazionale Fim-Cisl per sviluppare strategie comuni di diffusione e utilizzo delle opportunità messe a disposizione dallo 0,30% della contribuzione INPS, per lo sviluppo della competitività delle aziende e dell’occupabilità dei lavoratori.

Il giorno 20 novembre, lo stesso evento viene organizzato ad Aosta dal Segretario Generale Fim-Cisl Fausto Renna. Analogamente il 26 novembre a Taranto, con l’impegno in prima persona del Segretario Generale Cosimo Panarelli (e collaborazione della formatrice Maddalena Rovitto). Il 2 dicembre si replica ad Avellino, dove il Segretario dell’IrpiniaSannio Vittorio Guida farà gli onori di casa. Per concludere, confermando l’impegno sul tema della bilateralità, il Segretario Generale della Fim-Cisl di Salerno, Vincenzo Ferrara, propone nell’arco di 12 mesi il suo terzo appuntamento sul tema.

Programma LA SPEZIA PROMUOVERE LA BILATERALITA La Spezia

Programma AOSTA PROMUOVERE LA BILATERALITA Aosta

Programma TARANTO PROMUOVERE LA BILATERALITA Taranto

Programma AVELLINO PROMUOVERE LA BILATERALITA Avellino

Programma SALERNO PROMUOVERE LA BILATERALITA Salerno