LAVORO: FURLAN, NO SCIOPERO GENERALE NON HA SENSO BLOCCARE IL PAESE

_DSC4846

LAVORO: FURLAN, NO SCIOPERO GENERALE NON HA SENSO BLOCCARE IL PAESE

Roma, 19 nov. (AdnKronos) – “La Cisl non farà lo sciopero generale con Cgil e Uil”. Ad annunciarlo, in un’intervista a ‘La Repubblica’, è il  segretario generale della Cisl, Anna Maria Furlan, per la quale “non
ci sono motivazioni valide per fermare il paese: il jobs act, in fondo, sta cambiando in meglio. Faremo invece lo sciopero generale per il rinnovo del contratto del pubblico impiego”. La Cisl risponde, dunque, così’ al pressing della Cgil e della Uil, che proprio ieri ha proclamato lo sciopero generale.
“Ma non c’ è nulla di nuovo sotto il sole. Per la Cisl – evidenzia Furlan – gli scioperi generali si fanno solo su obiettivi precisi: lo diciamo da sempre. In questo caso, invece, sarebbe solo inopportuno e inefficace: la motivazione è troppo debole».

Intervista al Segretario Generale CISL Furlan – Articolo su Repubblica