SEMA, le ultime iniziative producono effetti

COMUNICATO

 

ALLE LAVORATRICI E AI LAVORATORI SEMA

 
Le iniziative decise nelle ultime assemblee, la proclamazione dell’iniziativa di sciopero con presidio della portineria per domani, oltre che le dichiarazioni sulla delicata questione del programma SISTRI da parte delle Segreterie territoriali e nazionali relative al destino dei dipendenti SEMA, stanno producendo i loro effetti.

Per questo domani martedì 25 novembre si svolgerà un’Assemblea di sciopero alla quale chiediamo l’adesione di tutte le organizzazioni sindacali, oltre che tutte le lavoratrici e i lavoratori SEMA, dalle ore 8:15 per confrontarci sia sulle novità che stanno emergendo, che sul programma delle iniziative conseguenti, nella convinzione che in un momento come questo sia fondamentale anche l’unità dei lavoratori.

Rimaniamo convinti che sia ora il momento per agire e non quando i problemi diventeranno difficilmente gestibili, ma nello stesso tempo crediamo opportuno coinvolgere tutti per evitare strumentalizzazioni e divisioni, in un momento delicatissimo come questo.

 

 

Segreterie nazionali e territoriali

                                                                                    FIM CISL e FIOM CGIL

 

Roma, 24 novembre 2014

 

SEMA_sciopero