Agile ex-Eutelia, incontro al Mise il 16 dicembre

Comunicato sindacale

Agile ex Eutelia

Il 16 dicembre p.v. si terrà l’incontro richiesto al Ministero dello Sviluppo Economico, per discutere della situazione dei lavoratori Agile ex Eutelia. L’incontro è necessario per stabilire alcuni punti chiari, a partire dalla permanenza del tavolo di crisi anche dopo la procedura di licenziamento collettivo che terminerà il 22 dicembre p.v., in considerazione del fatto che ad oggi sono ancora 700 le lavoratrici e i lavoratori in cassa integrazione e che l’età ed il numero impressionante di persone, in un contesto di crisi durissima come questo, rendono difficilissima una rioccupazione senza un sostegno deciso e reale delle istituzioni.

I protagonisti della vicenda che ha portato Agile ex Eutelia alla bancarotta fraudolenta, con quella di Samuele Landi nei giorni scorsi, sono stati tutti condannati, a riprova di quanto diciamo da tempo e che non tutte le istituzioni hanno voluto capire o recepire: quanto accaduto non è stato frutto della crisi ma di comportamenti penalmente rilevanti che hanno spazzato via, come se nulla fosse, duemila posti lavoro.

Oggi è necessario produrre un ulteriore sforzo da parte delle istituzioni, per dare una prospettiva a 700 lavoratrici e lavoratori che rischiano concretamente di rimanere anni senza reddito da lavoro e senza pensione.

Lavoratori che hanno già sostenuto sacrifici enormi sia durante la fase più dura della vertenza quando, nel silenzio generale, denunciavano inascoltati quanto avveniva alla loro azienda, sia quando, per non perdere i clienti e le attività hanno lavorato senza retribuzione per mesi.

Al prossimo incontro porteremo proposte e iniziative che, se sostenute adeguatamente sia dal Governo che dalla regioni interessate, potranno dare risposte positive ai lavoratori. Dell’accordo quadro sottoscritto nel 2012, proprio la parte relativa alle soluzioni occupazionali non ha funzionato adeguatamente. Poiché non c’è più tempo, ci aspettiamo risposte adeguate. 

Per questi motivi in occasione dell’incontro al Mise, è organizzato un presidio di tutti i lavoratori dalle ore 13,00 alle ore 18,00 del 16 dicembre p.v. in via Molise 2 Roma.

Fim, Fiom, Uilm nazionali 

Roma, 11 dicembre 2014

 

AGILE_incontro al MISE