FCA: a Melfi 1.500 lavoratori occupati in più

fiat e fim 2

Comunicato Stampa

 Dichiarazione Ferdinando Uliano segretario nazionale FIM-CISL

FCA: a Melfi 1.500 lavoratori occupati in più.

Sono il risultato dei nostri accordi sindacali, questo è il nostro Job Act

 

 

“Gli accordi sindacali che abbiamo fatto in Fiat, contrastati da Fiom e da una certa politica, stanno dando i risultati su cui puntavamo. Ad un anno dagli investimenti fatti sullo stabilimento lucano che hanno visto la partenza della produzione della Jeep Renegade e la 500X, oggi non solo tutti i lavoratori rientrano dalla Cassa Integrazione, ma si procederà con un incremento occupazionale di circa 1500 lavoratori, di cui circa 1000 nuovi assunti nell’arco di tre mesi. Questo conferma le nostre scelte tutte sindacali che hanno mantenuto i livelli occupazionali in una forte situazione di crisi e hanno portato il gruppo FCA ad investire 1 miliardo di euro nello stabilimento di Melfi e altri 8 miliardi negli altri stabilimenti italiani, di cui 2 miliardi già attuati e 6 miliardi nei prossimi 3 anni. Ci aspettiamo che in questo Paese tutti sappiano riconoscere e valorizzare le scelte che il nostro sindacato ha fatto. “

 

 

Roma, 12 gennaio 2015                                                                                     Ufficio Stampa Fim Cisl

Comunicato Stampa FCA- Uliano(Fim Cisl) Melfi 1500 nuovi occupati