#ILVA : Bentivogli “intervenire subito, gli impianti rischiano lo STOP completo, subito soggetti industriali newco”

ILVA - Dichiarazione del Segretario Generale Fim Cisl

Comunicato Stampa

Dichiarazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco Bentivogli 

ILVA: Intervenire subito, gli impianti rischiano lo STOP completo,

subito soggetti industriali newco

Il Segretario Generale della Fim Cisl Marco Bentivogli nel recarsi all’audizione presso l’aula della 10° Commissione al Senato dichiara: la situazione del Gruppo ILVA sta progressivamente precipitando in questi ultimi giorni, sia sotto il profilo industriale, finanziario, per quanto riguarda il disastro che si sta generando nell’indotto e che sarà fondamentale anche nella fase successiva dopo l’avvio della newco, chiediamo tutele e protezione per tutti i lavoratori del sistema degli appalti ILVA. Lo stabilimento di Taranto sta rallentando progressivamente e rischia nelle prossime settimane di fermarsi completamente.

E’ fondamentale che l’azione di governo si ponga accanto al necessario obiettivo di reperimento delle risorse finanziarie, anche per il recupero dei ritardi sulla riqualificazione industriale e l’ambientalizzazione prevista dall’AIA. A questo proposito in riferimento a quanto dichiarato dal consigliere del Governo per ILVA Andrea Guerra, riteniamo che si debba valutare nel breve periodo la presenza non solo di investitori specializzati nel turnaround, ma di soggetti industriali capaci di produrre acciaio disponibili ad aumentare progressivamente il loro impegno finanziario e industriale nel Gruppo.

Roma,20 gennaio 2015

Ufficio Stampa Fim Cisl

ILVA- Bentivogli(Fim Cisl) Intervenire subito, gli impianti rischiano lo Stop