Le proposte della Fim Cisl per la Finmeccanica del futuro

The headquarters of Italian defence and aerospace company Finmeccanica is seen in Rome

Comunicato Stampa

 

Dichiarazione del segretario nazionale Fim Cisl Michele Zanocco

 

Finmeccanica: “Le proposte della Fim Cisl per la Finmeccanica del futuro”

 

Lunedì 19 gennaio, ore10 Auditorium Via Rieti 11 – Roma

 

Lunedi 19 gennaio, si incontreranno a Roma, presso L’Auditorium di Via Rieti 11,  a partire dalle ore 10,   i Coordinamenti nazionali di tutte le aziende del Gruppo Finmeccanica per presentare la posizione della FIM CISL sul prossimo piano di riorganizzazione del Gruppo.

Riteniamo che in gioco ci sia il futuro del più grande gruppo industriale italiano, e per questo sarà  fondamentale  che  la nuova Finmeccanica operi in funzione  della  crescita industriale interna e internazionale, per giocare un ruolo da protagonista nel rilancio dell’economia del nostro Paese.

Questo lo potrà fare solo se riuscirà a coniugare risanamento dei conti e investimenti da una parte e dall’altra potenziamento ed ampliamento della sua presenza internazionale con prodotti redditizi ed innovativi, valorizzando al massimo le alleanze internazionali alle quali già oggi partecipa e ricercandone altre con una visione strategica.

In una fase importante e delicata come questa, il ruolo del sindacato sarà fondamentale: per questo lanceremo a Finmeccanica la sfida per una nuova partecipazione che veda i lavoratori protagonisti delle scelte strategiche e del rilancio dell’azienda.

Nel pomeriggio, sempre all’Auditorium,  si terrà un convegno dal titolo: “Le proposte della Fim Cisl per la Finmeccanica del futuro” a cui prenderà parte il responsabile delle risorse umane del Gruppo Finmeccanica dott. Domenico Braccialarghe e il Segretario Generale della Fim Cisl Marco Bentivogli.

 

Roma, 16 gennaio 2014                                                                                     Ufficio Stampa Fim Cisl

 

Finmeccanica Fim’s Way DOCUMENTO-FIM-FINMECCANICA   Finmeccanica-Zanocco (Fim Cisl) partecipazione