MetaSalute, guida al piano sanitario

meta salute jpeg

MetaSalute, guida al piano sanitario

Le parti firmatarie il CCNL 15 ottobre 2009, nel prevedere la costituzione di un Fondo di Assistenza Sanitaria integrativa per i lavoratori dell’industria metalmeccanica e dell’installazione di impianti, hanno inteso dare risposte concrete alle aspettative e ai bisogni dei lavoratori penalizzati, in questa fase economica, insieme alle imprese, da una situazione produttiva e reddituale di particolare gravità.

La forma mutualistica del Fondo mètaSalute, costituito da Federmeccanica, Assistal, Fim-Cisl, Uilm-Uil il 21 novembre 2011 ed operativo a partire dal 1° gennaio 2013, unitamente alla numerosità potenziale delle adesioni e al contributo a carico delle imprese, consente ai lavoratori che aderiranno di usufruire di prestazioni sanitarie integrative di una certa rilevanza a fronte di una contribuzione a loro carico pari solo a 2 euro al mese.
L’entità delle prestazioni, a fronte di una contribuzione contenuta, è stata resa possibile anche dal contributo di avvio previsto a totale carico delle imprese e dall’attenta gestione dei costi da parte delle Parti Istitutive, finalizzata a dedicare tutte le risorse disponibili alle prestazioni sanitarie da fornire ai lavoratori aderenti.
Occorre, inoltre, rilevare che il Fondo mètaSalute non prevede alcuna selezione ai fini delle adesioni, nessuna esclusione legata a patologie  pregresse.
La presente guida è stata realizzata con l’obiettivo, speriamo raggiunto, di esporre con chiarezza e semplicità i contenuti delle prestazioni e le
modalità della loro fruibilità.

I legali rappresentanti Angelo Michele Megaro e Annamaria Trovò

GUIDA AL PIANO SANITARIO guida-metasalute

NOMENCLATORE nomenclatore