#FCA Uliano:vicini ad un intesa con Fiom su elezioni RLS in FCA e CNHI

15167584713_b8150ab3c5_o

Comunicato Stampa

Dichiarazione del Segretario Nazionale Fim Cisl Ferdinando Uliano 

FIAT-FCA: vicini ad un intesa con Fiom su elezioni RLS in FCA e CNHI

 Stiamo costruendo le condizioni per procedere insieme nei prossimi mesi alle elezioni dei rappresentanti dei lavoratori della sicurezza. Lo verificheremo nella riunione di venerdì 30 gennaio con tutte le organizzazioni sindacali chiamate a definire un regolamento comune.

Il mese scorso non siamo riusciti a costruire le condizioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacali in FCA e CNHI.

Come FIM-CISL insieme alle altre organizzazioni, avevamo provato presentando una proposta sulle regole della rappresentanza che Fiom ha respinto. La nostra proposta era chiara e precisa. Non chiedevamo la firma degli accordi sindacali, ma la condivisione delle regole sul funzionamento delle RSA (validità accordi e procedure di raffreddamento). Dopo tre mesi discussione questo non è stato possibile e pertanto ogni organizzazione procederà alla nomina delle proprie RSA prevista dalla legge.

Le organizzazioni sindacali che hanno fatto i contratti in FCA e CNHI, che condividono le stesse regole sulla rappresentanza, hanno poi deciso che le proprie RSA verranno nominate dopo un processo democratico così come è avvenuto 3 anni fa. Ad oggi in circa 42 stabilimenti abbiamo aperto la fase di rinnovo degli RSA.

Sull’elezione RLS c’è una sostanziale intesa assunta anche per evitare il nascere di contenziosi giuridici che avrebbero determinato l’assenza per un periodo non breve di rappresentanti per la sicurezza, cosa che non potevamo permetterci. Oggi abbiamo proceduto alla sospensione delle singole procedure aperte e dopo la fase di elezione e nomina delle rappresentanze sindacali nelle varie realtà procederemo con gli RLS.

Roma, 27 gennaio 2014

Ufficio Stampa Fim Cisl

FIAT-FCA – ULIANO (Fim Cisl), vicini a intesa per elezioni RLS