#KELLER :Bentivogli “scegliere di ridare futuro ai lavoratori e al territorio”

7187326116_cdf22df3eb_z

Comunicato Stampa

Dichiarazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco BENTIVOGLI

 Keller: scegliere di ridare futuro ai lavoratori e al territorio

La FIM-CISL si schiera affianco ai lavoratori Keller che il 6 febbraio 2015, in occasione della discussione della Corte d’Appello sul reclamo contro il fallimento della Keller Elettromeccanica, e a favore dell’amministrazione straordinaria, presentato dai lavoratori, dal Ministero dello Sviluppo Economico, dalle Regioni Sardegna e Sicilia alla Corte d’Appello di Cagliari saranno in sit-in presso il Tribunale di Cagliari, al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità e l’importanza di sovvertire la dichiarazione di fallimento in amministrazione straordinaria la quale consentirebbe la conservazione di 500 posti di lavoro e la salvaguardia del sito produttivo.

Come Fim Cisl ci aspettiamo in tale data un pronunciamento favorevole all’amministrazione straordinaria per due motivi: il primo, l’urgenza di far partire il piano di riavvio previsto nella relazione del Commissario Giudiziale Nicola Maione basato sulla scorta di circa 10 milioni di euro di lavoro acquisito, che in caso di parere negativo o di rinvio, potrebbero andare persi; il secondo legato al fatto, che in analoghe vertenze, anche in condizioni meno favorevoli di quella che interessa oggi Keller, hanno visto il riconoscimento dell’amministrazione straordinaria consentendone il riavvio produttivo e la preservazione dei posti di lavoro.

Per questi motivi la Fim auspica che le richieste dei lavoratori vengano prese in carico con consapevolezza da parte del Tribunale, e sia concesso lo strumento, a nostro parere assolutamente dovuto, dell’amministrazione straordinaria ridando così prospettiva e futuro in due territori dove la disoccupazione ha raggiunto livelli  allarmanti.

Roma, 4 febbraio 2014

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica Comunicato