#FCA RSA Melfi: Fim soddisfatti degli oltre 1000 voti ricevuti

DSC_1673

Comunicato Stampa

Dichiarazione Segretario Nazionale Fim Cisl Ferdinando Uliano

Rsa Fca Melfi: Fim soddisfatti degli oltre 1000 voti ricevuti,

5 RSA in meno il prezzo per un sindacato pulito e onesto.

Siamo soddisfatti degli oltre mille voti ricevuti e del risultato ottenuto dalla Fim Cisl nello stabilimento FCA SATA di Melfi, un risultato che premia il lavoro della nuova e rinnovata squadra della Fim lucana.

Se si guardano solo i numeri, di chi guadagna qualche rappresentante sindacale in più o in meno, si sbaglia a leggere l’esito del voto di Melfi.

Noi abbiamo scelto di essere un sindacato al 100%, capace di cambiare e di fare scelte difficili pagando anche in termini di consenso. Due anni fa abbiamo deciso di fare pulizia nel sindacato di Melfi, dopo aver riscontrato gravissime infrazioni amministrative e statutarie. Due nostri dirigenti da noi sanzionati e rimossi, sono andati in un altro sindacato portando con se oltre la metà delle RSA di Melfi e alcuni iscritti. Sapevamo di pagare un prezzo in termini di qualche voti, di RSA e di iscritti, ma abbiamo ritenuto più importante avere un organizzazione e dirigenti sindacali che rispettano le regole che ci siamo dati nell’interesse dei lavoratori e dei nostri iscritti.

Nelle fabbriche del nostro Paese come nelle fabbriche di FCA noi ci stiamo a testa alta, solo così, per noi, si costruiscono e si fanno sane relazioni sindacali. Dal voto di Melfi ripartiamo comunque con un alto numero di consensi ricevuti, oltre mille voti (21,2%) e con 10 Rsa e con una squadra Fim motivata e rinnovata a fare meglio sindacato nell’esclusivo interesse dei lavoratori.

Roma, 5 febbraio 2014

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica Comunicato