RSA FCA: inarrestabile ondata di vittorie Fim Cisl.I lavoratori si sono ricordati chi ha salvato le fabbriche, lo ricordi anche Renzi

DSC_0314

Comunicato Stampa

Dichiarazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco Bentivogli

RSA FIAT-CHYSLER: inarrestabile ondata di vittorie Fim Cisl,

stanotte Termoli e Pomigliano.

I lavoratori si sono ricordati chi ha salvato le fabbriche, lo ricordi anche Renzi

 

Continua l’ondata di vittorie nei rinnovi delle RSA del Gruppo Fiat-Chrysler dopo le vittorie di: Sevel, FCA Pratola Serra, Magneti Marelli, di Corbetta, Lighting di Tolmezzo, Costruzioni Stampa Mirafiori, FCA Services di Napoli, Sistemi Scarico Caivano. Si è appena concluso lo spoglio alla FCA di Termoli e Pomigliano D’Arco con ulteriori vittorie schiaccianti della nostra organizzazione.

In quest’ultima, a Pomigliano, si è passati dal 18%, al 36.2% dei consensi con una percentuale di affluenza al voto pari all’83 % . Questo significa che un lavoratore su tre, ha scelto la Fim Cisl, i nostri rappresentanti aziendali di fabbrica, la nostra strategia sindacale e il lavoro di tutela quotidiana.

E’ un segnale di grande fiducia, nei confronti di chi, in questi anni con gli accordi sindacali non è scappato e ha scelto di coltivare la speranza.

Risultati e grande partecipazione democratica al voto sono anche un richiamo al Presidente del Consiglio  Renzi, affinché smetta di generalizzare e si ricordi una volta per tutte, che i nostri accordi sindacali sono stati la precondizione per il piano industriale che sta rilanciando Fiat – Chysler nel nostro Paese e nel mondo.

 

Roma, 21 febbraio 2015

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica comunicato