Workshop europeo su coinvolgimento lavoratori come punto fondamentale per il futuro delle aziende

IMG_8384

IMG_8384

A Varsavia (Polonia) dal 30 marzo al 1 aprile 2015 e’ in corso di realizzazione un workshop coordinato da Syndex, nell’ambito di un progetto europeo cofinanziato dalla CE in partenariato con 4 federazioni sindacali: ETF, EPSU, IndustriAll e UNI.

Il progetto, che prevede un secondo workshop a Barcellona (Spagna) il prossimo dicembre, e’ incentrato sul coinvolgimento dei lavoratori come punto fondamentale per il futuro delle aziende.

Al workshop stanno partecipando 50 persone in rappresentanza di alcuni CAE e di sindacati nazionali provenienti da 12 paesi: Belgio, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Olanda, Polonia, Regno Unito, Spagna e Svezia. Dal nostro paese partecipano due rappresentanti della Filcams-Cgil, due della Flaei-Cisl e due della Fim-Cisl (Gianni Alioti e Giuseppe Ricci).

Il workshop si articola in quattro diversi moduli.

Il primo inerente la conoscenza dei diversi sistemi di relazioni industriali nei principali paesi europei, con riferimento ai diritti d’informazione, consultazione, partecipazione e alle forme di rappresentanza dei lavoratori.

Il secondo relativo all’analisi sul funzionamento dei CAE:
1. Rafforzare il dialogo sociale: preparare incontri, lavori di gruppo e piani di azione;
2. Creare una rete operativa e un team di comunicazione;
3. Delineare il regolamento interno per accrescere processi decisionali democratici, partecipazione inclusiva, efficacia del lavoro;
4. Assicurare una migliore articolazione tra i diversi livelli di rappresentanza dei lavoratori.

Il terzo inerente alcuni casi di studio aziendale (Capio e Alcatel Lucent) e le politiche delle federazioni sindacali europee per rafforzare il lavoro dei CAE e la negoziazione di accordi quadro a livello europeo o globale.

Il quarto incentrato sugli strumenti di comunicazione in rete (dai gruppi il Linkedin e/o Facebook alla creazione di siti web).

Il workshop si concluderà con la definizione di una road map con azioni specifiche e impegni di lavoro che i partecipanti dovranno svolgere in preparazione del prossimo incontro a Barcellona.

In Solidarietà.

Gianni Alioti e Giuseppe Ricci.

IMG_8383 IMG_8380