Vitalizi: Bentivogli, abolire tutti i vitalizi, subito quelli dei condannati

benti4

Dichiarazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco BENTIVOGLI

Bentivogli: abolire tutti i vitalizi.

Subito quelli dei condannati.

La Fim Cisl sostiene l’iniziativa promossa da Libera e Gruppo Abele per il taglio del vitalizio ai condannati per mafia e corruzione.

“Io penso che i vitalizi andrebbero aboliti per tutti ma in un paese dove aumentano sempre più le disuguaglianze, la corruzione e la criminalità organizzata sono diffuse ovunque ci sia denaro e potere, la politica deve recuperare credibilità attraverso il valore dell’ esempio. Occorre dare subito un segnale forte ai cittadini e abolire il vitalizio ai condannati per mafia e corruzione. Non è solo una scelta di buonsenso, ma una scelta di giustizia ed equità, in questi anni di durissima crisi, migliaia di lavoratori metalmeccanici hanno perso il posto di lavoro, e vissuto con il solo sostegno degli ammortizzatori sociali, ai pensionati sono stati chiesti sacrifici. In questo contesto annullare questo privilegio per chi è stato condannato in maniera definitiva e per chi non onora la Repubblica secondo quanto previsto dall’art.54 è un obbligo di giustizia e di civiltà verso i lavoratori e i cittadini.

 

Roma, 7 maggio 2015

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica comunicato

Firma la petizione per  abolizione vitalizio su Change.org