Finmeccanica, Contratto di II Livello: Condiviso il capitolo Orario di Lavoro

Finmeccanica-

FINMECCANICA

Condiviso il capitolo Orario di Lavoro 

Nella giornata odierna Finmeccanica e le Organizzazioni sindacali nazionali/territoriali e la delegazione RSU FIM, FIOM, UILM, hanno proseguito il confronto sul primo capitolo della trattativa per la costruzione del Contratto di Secondo Livello Finmeccanica.

Nella sessione del mattino è proseguito il confronto sul capitolo relativo agli orari che ha portato ad un’intesa di massima sui temi dell’orario di lavoro normale, della pausa mensa, dell’orario di ingresso, della validazione delle presenze, delle flessibilità di ingresso e dei regimi di orario per il lavoro a turni.

Nel solco del nuovo modello contrattuale avviato da Finmeccanica, a partire dal prossimo lunedì si attiveranno tavoli di confronto in ogni singolo sito per definire i modelli di orario applicabili e le flessibilità di ingresso per adeguare il modello organizzativo alle necessità produttive dell’impresa tenendo conto anche dei bisogni delle lavoratrici e dei lavoratori.

Gli incontri avverranno in tutte le aziende del gruppo interessate nella costruzione della “Nuova Finmeccanica” oltre a FGS, FATA, Finmeccanica e Telespazio.

Gli accordi in sede locale che dovranno essere stipulati tra l’azienda, le segreterie territoriali e le RSU di FIM, FIOM, UILM, entro due settimane, faranno poi parte integrante dell’accordo nazionale.

Nel pomeriggio un tavolo tecnico ha approfondito i nastri orari dei turni avvicendati presenti nelle varie aziende del gruppo che diventeranno la base del “menù” delle turnistiche che saranno utilizzabili in tutte le aziende della “Nuova Finmeccanica”.

Sono stati definiti i temi che saranno approfonditi nei prossimi incontri previsti per il 30 settembre, 1 e 7 ottobre che riguarderanno le flessibilità di orario, i permessi, i PAR, straordinario e maggiorazioni, compensazioni orarie ed il Premio di Risultato.

Roma, 23 settembre 2015

FIM CISL NAZIONALE

Scarica comunicato