Uliano, Termini Imerese: assicurazioni su CIG e proseguimento piano reindustrializzazione di Blutec.

Termini Imerese

Comunicato Stampa

Dichiarazioni del Segretario Nazionale Fim Cisl Ferdinando Uliano 

Termini Imerese: assicurazioni su CIG e proseguimento

piano reindustrializzazione di Blutec.

Incontro positivo quello  avuto oggi al MiSE, alla presenza del Ministro Guidi, sul piano di  reindustralizzazione del sito di Termini Imerese. Durante l’incontro ci sono state date rassicurazioni oggettive circa il proseguimento della Cigs, in scadenza il 30 settembre e la garanzia del relativo pagamento. Ci è stato inoltre ufficializzato, il versamento da parte di  Blutec di altri 5 milioni di euro in conto capitale e le assicurazioni bancarie a completamento dei 24 milioni per chiudere la Fase 1, necessaria alla partenza degli investimenti per la produzione della componentistica auto nel sito siciliano.

Invitalia ci ha fornito inoltre rassicurazioni, che entro la metà di ottobre, ci sarà la relativa delibera a sostegno della prima fase di reindustrializzazione della componentistica. Questo comporterà un assorbimento di 250 lavoratori già nel 2016. Un aspetto quest’ultimo positivo rispetto alle previsioni contenute nell’accordo del dicembre 2014, che invece prevedeva 160 assorbimenti nella prima fase.

Abbiamo chiesto inoltre, durante l’incontro conferme e garanzie sul piano complessivamente, anche per quanto riguarda la fase 2, per la quale è previsto l’avvio della produzione di auto ibride. L’azienda su questo punto si è impegnata a farcele avere entro il  2016. Il  prossimo incontro per fare i punto sulla Fase 1 è  stato calendarizzato dopo la metà di ottobre.

 Roma, 29 settembre  2015

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica comunicato