SIMMEC: presentato il Piano industriale 2016-2018

SIMAV_02_d0

Comunicato Sindacale

SIMMEC: presentato il Piano industriale 2016-2018

Si è svolto, in data 30 ottobre, presso la sede di Unindustria di Roma, l’incontro tra la Direzione Aziendale di Simmec, Fim, Fiom, Uilm nazionali, territoriali e le RSU di Simmec, per una verifica della situazione aziendale.

La Direzione aziendale, rappresentata dal nuovo A.D. Ing. Berionni, ha rappresentato le linee guida del Piano industriale 2016-2018, approvato dal nuovo CdA, che dovrebbe consentire di superare le incertezze dovute alla scarsa visibilità delle commesse, per i ripetuti rinnovi trimestrali attualmente praticati dal cliente Alenia Aermacchi, e per sostenere la crescente politica di riduzione dei costi richiesta dal cliente ai propri fornitori.

La D.A. ha dichiarato la volontà di incrementare il fatturato di Finmeccanica e aumentando i ricavi a favore di altre aree di business; Simmec prevede, per l’anno in corso, un fatturato pari a ca. 22,5 ML di euro, di cui solo 2,5 ML saranno provenienti da altri servizi del cliente Alenia.

L’ing. Berionni ha dichiarato di volere indirizzare, nei prossimi mesi, grande impegno nello sviluppo commerciale, soprattutto per l’ottenimento di ordini triennali con Alenia Aermacchi.

L’attuale organico di Simmec prevede una forza di n. 270 risorse di cui n.60 in distacco da Simav; è volontà dell’azienda procedere con il trasferimento dei distacchi con assunzione definitiva in Simmec.

Le organizzazioni sindacali hanno richiesto alla Direzione aziendale uno specifico incontro sia per approfondire le modalità dell’eventuale passaggio dei lavoratori Simav in Simmec sia per la ripresa della discussione sul PdR che ricomprenda anche i temi relativi alle relazioni industriali, verifiche della professionalità ed altri istituti economici.

Le parti hanno aggiornato il confronto alla data del 23 novembre p.v..

Fim, Fiom, Uilm Nazionali

Roma, 3 novembre 2015     

Comunicato sindacale