FCA, Uliano: 2015 anno della svolta – dati FIM CISL

fiat_chrysler_approvata_la_fusione_in_fca_26916

Comunicato Stampa 

Dichiarazione del Segretario Nazionale  Fim Cisl Ferdinando Uliano

FIM-CISL: FCA la combinazione investimenti e accordi sindacali determinano nel 2015

un aumento della produzione del 66% e  2.700 nuovi occupati stabili.

Crollo della Cig al 12%.

I dati che abbiamo elaborato, dichiara Ferdinando Uliano segretario nazionale Fim-Cisl responsabile del settore automotive: “evidenziano concretamente il 2015 come un anno di svolta per FCA dopo un periodo di forte crisi del settore. Il 2015 è stato caratterizzato da una crescita elevata nei volumi, un incremento occupazionale stabile e un consistente calo della Cassa Integrazione dal 30% del 2013 (pari a circa 32 milioni di Cig) a circa il 10% del 2015”. Scarica dati in pdf

Roma, 22 gennaio 2015

Ufficio Stampa Fim Cisl