Figli dell’Europa orfani dell’Unione

Locandina Europa FIM VENETO 02-16 ok

Scarica la locandina dell’iniziativa

La maggioranza degli attuali cittadini europei è nata sotto il segno dell’Unione Europea che nel 2017 festeggerà il 65imo dalla costituzione della CECA, il 60imo dei Trattati di Roma
(costituzione della Comunità Economica Europea) e la maggiore età dell’Euro.
Le politiche dell’austerity, i vincoli di bilancio e i limiti di governabilità dell’Unione a 28, non sembrano però essere sufficienti a dare risposte adeguate ai problemi economici e sociali determinati in molti Paesi membri dalla recessione internazionale, dall’affaticamento del welfare e, ultimo in ordine di arrivo, dalle migrazioni forzate prodotte dalle guerre in Medio Oriente e in Africa. L’Unione scricchiola, è sempre meno unita nelle scelte politiche da adottare. L’aumento di
consenso dei movimenti anti-europei, le scelte nazionaliste e separatiste di alcuni paesi membri, possono ostacolare la realizzazione dell’auspicata Europa Politica?
Le decisioni di politica monetaria possono continuare ad essere dettate dalla sola BCE, senza alcun controllo e indirizzo di un soggetto Politico di Governo Europeo?
La Fim, la Cisl hanno da sempre sostenuto il progetto degli Stati Uniti D’Europa quale condizione necessaria per garantire anche nel futuro la pace e il benessere sociale, come continuare ad alimentare questa utopia?

Partecipano

Prof. VITTORIO EMANUELE PARSI
Insegna Relazioni Internazionali alla Cattolica di Milano
ALBERTO BERRINI
Economista
Parteciperà ai lavori il neo Segretario Generale della Cisl del Veneto
ONOFRIO ROTA

CONSIGLIO GENERALE FIM CISL VENETO
MARTEDI 8 MARZO 2016 – 9.30/13.00
HOTEL VIEST VICENZA via Scarpelli 43 Vicenza (uscita A4 Vi Est)