Ge. Domani, a Firenze, conferenza stampa di Fim, Fiom e Uilm verso la “giornata d’azione europea” dell’8 aprile

nuovo-pignone

Nota stampa 

Ge. Domani, a Firenze, conferenza stampa di Fim, Fiom e Uilm verso la “giornata d’azione europea” dell’8 aprile

Domani, mercoledì 6 aprile – presso la Camera del Lavoro di Firenze, Borgo de’ Greci 3, nella Sala Palazzeschi al 2° piano, dalle 12.00 – si terrà una conferenza stampa dei coordinatori nazionali e delle Rsu Fim, Fiom e Uilm di General electric per illustrare le ragioni della mobilitazione europea dell’8 aprile prossimo dei lavoratori della multinazionale americana.

I fatti. Lo scorso 12 gennaio General electric, dopo aver acquisito Alstom Power, ha annunciato un piano di esuberi che coinvolge 6.500 posti di lavoro in Europa dei quali 236 in Italia, nell’unità GE  Alstom Power di Sesto San Giovanni.

Tutto questo è avvenuto dando ai lavoratori informazioni lacunose, disattendendo la consultazione sindacale e, in molti paesi, passando direttamente all’azione con spostamenti, riorganizzazioni e licenziamenti come denunciato anche in Italia, dove i lavoratori si sono mobilitati fino a portare la vertenza sul tavolo del ministero dello Sviluppo economico.

L’8 aprile i lavoratori di tutto Europa della multinazionale americana incroceranno le braccia per una “giornata d’azione europea” per convincere l’azienda ad impegnarsi nella salvaguardia dei posti di lavoro, nel mantenimento delle capacità industriali e perchè avvii un dialogo sociale effettivo.

Uffici stampa Fim, Fiom, Uilm

Roma, 5 aprile 2016

Scarica PDF nota stampa