CONTRATTO, BENTIVOGLI: “RINNOVAMENTO DA ANNI ‘50”. RITORNANO I PREMI ANTISCIOPERO

IMG_3104

Comunicato Stampa

Dichiarazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco BENTIVOGLI

CONTRATTO, BENTIVOGLI: “RINNOVAMENTO DA ANNI ‘50”.

 RITORNANO I PREMI ANTISCIOPERO

In queste ore in tutto il Paese molte direzioni aziendali stanno convocando i rappresentanti sindacali dei lavoratori allo scopo di scongiurare, attraverso promesse di anticipo o veri e propri pre-accordi sul salario, il blocco del lavoro straordinario programmato per il prossimo 28 maggio e l’11 giugno. Le stesse direzioni aziendali intimano ai delegati di non informare le organizzazioni sindacali territoriali.

Diffidiamo con chiarezza dal proseguire con tali comportamenti che ricordano i “premi antisciopero” degli anni ’50 e sono ben lontani da moderne relazioni industriali.

C’è un modo per evitare il conflitto: comunicare tempestivamente alla propria Confindustria locale e a Federmeccanica che la rigidità e l’immobilismo dimostrato in trattativa dopo 7 mesi dal suo inizio vanno immediatamente rimossi e non sono coerenti con le vere esigenze delle imprese.

Riprendere presto un negoziato vero e fare un buon contratto, è la strada migliore per lavoratori e imprese.

Roma, 25 maggio 2016

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF comunicato