BENTIVOGLI ad Agorà del 25 maggio sul contratto