E’ giugno, per la Fim, il MESE della FORMAZIONE!!!!

copertina newsletter

Newsletter FIM Formazione Professionale Formazione Professionale Newsletter Giugno 2016

La Formazione Professionale non va mai in ferie, ed è bene che sia così. Ci potrebbe far comodo pensare che tutta la Formazione Professionale che promuoviamo, indirizziamo, monitoriamo e valutiamo, sia la migliore possibile, invece, noi della Fim, puntiamo a risultati sempre più riconoscibili, trasparenti, utili ed efficaci. E per nutrire queste ambizioni dobbiamo operare con accresciuto senso di consapevolezza, con forte spirito di responsabilità e con costante attenzione e impegno in tutte le istanze in cui veniamo chiamati o in cui ci proponiamo come Parte Sociale fortemente tesa al miglior conseguimento di questa che è una componente delle Politiche Attive del Lavoro che maggiormente ci attrae. Quindi, alle soglie di un luglio abbastanza intenso rispetto ad appuntamenti per la Formazione dei Lavoratori, si può, senza tema di smentita, dichiarare che il giugno 2016 può essere proclamato il MESE DELLA FORMAZIONE.

La quantità di appuntamenti promossi e a cui si è partecipato, oltre a dare un senso di prosieguo in un’azione che da 7 anni non trova soluzione di continuità, evidenzia l’impegno a 360 gradi della Fim sul tema, a lei molto caro, del “Lifelong Learning”. In questa newsletter si citano brevemente gli impegni del mese di giugno a puro titolo documentale, sottolineando l’importanza della sperimentazione di una buona prassi di Dialogo Sociale: quella sulla Rilevazione “campione” del Fabbisogno formativo realizzata dai Delegati e da condividere con le aziende.