TRATTATIVA DA 8 MESI IN ALTO MARE, MA IL CONTRATTO NON VA IN FERIE!

Pubblicazione2

TRATTATIVA DA 8 MESI IN ALTO MARE

MA IL CONTRATTO NON VA IN FERIE!

Non si ferma la lotta dei metalmeccanici per chiedere lo sblocco della trattativa per il contratto nazionale di lavoro. Nelle ultime settimane sono state realizzate manifestazioni e scioperi in tutti i territori e tutte le realtà aziendali sono coinvolte dal blocco degli straordinari e delle flessibilità.

Una risposta forte e compatta delle lavoratrici e dei lavoratori all’intransigenza di Federmeccanica e Assistal contro il blocco pregiudiziale del negoziato e il tentativo di annullare il ruolo di tutela generale del Ccnl sulla difesa del potere d’acquisto del salario, sulla tutela delle normative, sul rilancio della contrattazione di 2° livello aziendale e territoriale e sulla salvaguardia dei diritti e dell’occupazione.

Per queste ragioni Fim, Fiom e Uilm proclamano:

PER TUTTO IL MESE DI AGOSTO, SCIOPERO DELLO STRAORDINARIO E DELLA FLESSIBILITA’


Vanno battute le rigidità di Federmeccanica e Assistal, con la partecipazione alle iniziative e il sostegno alle proposte sindacali. 
FIM-FIOM-UILM riaffermano la volontà di giungere presto ad un contratto per tutte le persone che lavorano nelle imprese metalmeccaniche. per migliorare le condizioni di lavoro, tutelare l’occupazione, far ripartire il sistema industriale e rinnovare  le relazioni sindacali.

Roma, 1 agosto 2016

Scarica PDF volantino