Contratto CONFIMI, Alberta: interesse e apprezzamento dalle assemblee dei lavoratori

unnamed-1

Comunicato Stampa

Dichiarazione del Segretario nazionali FIM Cisl Nicola ALBERTA

Contratto CONFIMI, Alberta: interesse e apprezzamento dalle assemblee dei lavoratori

Il 20 settembre attivo nazionale dei delegati a Bologna

Continuano le assemblee con i lavoratori nelle diverse aziende sul contratto Confimi di cui è stata sottoscritta  l’ipotesi di accordo lo scorso 22 luglio in vista dell’Attivo nazionale delle delegate e delegati Fim Cisl  della Piccola e Media Industria Metalmeccanica Confimi e Unionmeccanica che si terrà il prossimo 20 settembre a Bologna dalle ore 10 alle ore 14 presso la sede Cisl di Bologna con le conclusioni del Segretario Generale Fim Cisl Marco Bentivogli.

Per il Segretario nazionale Fim Cisl Nicola Alberta oggi a Torino per l’assemblea alla Olisistem : si registra un forte interesse dei lavoratori su i contenuti del Contratto Confimi, concluso nei giusti tempi senza ritardi e scoperture  per i lavoratori. Forte apprezzamento per le misure su sanità integrativa, previdenza complementare, conciliazione vita-lavoro, l’art time, lavoro agile, diritti dei migranti, formazione professionale. Potere d’acquisto messo in sicurezza dai contratti 2013 e 2016, ora spazio alla contrattazione aziendale e territoriale per aumentare i salari e migliorare le condizioni di lavoro. Finalmente si valorizzano le persone e si danno risposte ai problemi personali e sociali.

Un monito a Federmeccanica per il blocco imposto da 9 mesi al rinnovo dell’industria privata. Dopo quello di Fca del 2015, quello di Confimi è l’unico contratto rinnovato nel settore nel 2016. È ora di valorizzare ed estendere le buone pratiche di relazioni sindacali, se vogliamo rilanciare il sistema industriale e l’occupazione.

Roma, 14 settembre 2016

Ufficio Stampa Fim Cisl