Fim Cisl Congresso 2017

6° Meeting Rete Sindacale Globale FCA e CNHi, Detroit 14-16 marzo 2017

Detroit Fim 1

Detroit Fim 1

6° Meeting FCA and CNHi Global Union Network

Detroit 14-16 marzo 2017

Dichiarazione Finale

Il 6° Incontro della rete Globale dei sindacati affiliati a IndustriALL dei Gruppi FCA e CNHi si è tenuto a Detroit nei giorni 14-15-16 marzo 2017.

Sindacati da differenti paesi e fabbriche hanno partecipato a questo incontro del network, che si è ormai ben consolidato.

In questa occasione il meeting è stato ospitato dalla UAW – United Auto Workers.

Il network internazionale è la sede idonea per scambiarsi informazioni e discutere importanti questioni, come i programmi globali della compagnia e le strategie sindacali, che vanno oltre i confini nazionali. Esso è anche il luogo dove costruire la solidarietà per sostenersi reciprocamente nell’azione sindacale e per rafforzare I sindacati nei luoghi di lavoro.

In particolare esprimiamo la comune volontà di lottare sia per il diritto dei lavoratori alla libertà di associarsi in sindacato, di eleggere liberamente e democraticamente I propri rappresentanti sindacali; sia per il diritto alla contrattazione collettiva con accordi che devono essere ratificati dalla maggioranza dei lavoratori interessati dai contratti in questione. Ci sono ancora paesi nel mondo in cui la legislazione del lavoro, l’azione dei Governi e Ie politiche aziendali non rispettano questi fondamentali diritti umani come, ad esempio, in Messico o Turchia.

Questa è anche la sede dove discutere le azioni necessarie per convincere la Direzione di FCA e CNHi a riconoscere il network sindacale internazionale, così come hanno già fatto altre case automobilistiche in Europa e Stati Uniti.

In questo meeting a Detroit, si è stabilito un dialogo costruttivo tra il management di FCA e i sindacati presenti alla riunione. La partecipazione all’incontro di un dirigente di alto livello della compagnia è, infatti, un evento storico; verificatosi per la prima volta dalla costituzione del network nel 2011. Il Dirigente di FCA intervenuto all’incontro ha presentato un report complessivo riguardo le principali strategie industriali e commerciali del Gruppo e i rappresentanti sindacali hanno avuto l’opportunità di interloquire e avere chiarimenti sulle questioni illustrate nella presentazione.

Questa positiva partecipazione ha sollecitato i sindacati a intensificare gli sforzi e il proprio impegno a livello nazionale e globale per persuadere il top management di FCA e CNHi a negoziare un accordo per il riconoscimento di questo network.

Negli ultimi tempi ci sono state molte voci sul futuro di FCA, dopo la decisione di GM di vendere Opel a PSA. A questo riguardo riteniamo che la Direzione Aziendale debba coinvolgere i sindacati nelle decisioni strategiche che avranno effetti sui lavoratori e sui loro posti lavoro. Le questioni fondamentali di come sarà l’auto del futuro, del ruolo della digitalizzazione, della connettività e dei vincoli ambientali, dovranno essere parimenti oggetto di confronto e discussione fra direzione aziendale e sindacati.

L’attività del network internazionale di FCA e CNHi ha sviluppato un’esperienza positiva dal momento del suo avvio, ma ora siamo ad un punto di svolta in ragione dello scenario globale e degli enormi problemi e sfide che abbiamo di fronte.

IndustriALL Global Union e i sindacati che si sono incontrati a Detroit devono impegnarsi per migliorare il modo di operare del network e soprattutto si deve allargare la partecipazione di più sindacati da un numero maggiore di paesi, dove hanno attività produttive i Gruppi FCA e CNHi.

Infine, si è deciso di continuare l’attività del network internazionale e di tenere un ulteriore incontro nel 2018. A questo proposito i sindacati presenti concordano con la proposta di dedicare un giorno di discussione alla situazione specifica di CNHi e dei suoi settori di riferimento (macchine agricole e movimento terra, camion, veicoli commerciali e speciali, bus).

Detroit, 16 marzo 2017

FCA & CNHi final declaration Detroit 2017_IT

 

Sindacati presenti all’incontro di Detroit:

SMATA – Argentina

ACV-CSC METEA – Belgio

ABVV-Metaal – Belgio

LBC-NVK – Belgio

CNM-CUT – Brasile

CFTC – Francia

FIM-CISL – Italia

FIOM-CGIL – Italia

UILM-UIL – Italia

NSZZ-Solidarnosc – Polonia

UAW – USA

IndustriALL Global Union