Fim X Skills 4.0

Ex-Alcoa: Bentivogli svolta nella vertenza. Entro il 15 febbraio cessione a Sider Alloys.

IMG_2510

Comunicato Stampa 

Dichiarazione del Segretario generale Fim Cisl Marco Bentivogli 

Ex-ALCOA: SVOLTA NELLA VERTENZA.

Entro il 15 febbraio cessione a Sider Alloys.

È la vittoria di chi non ha smesso di combattere per il lavoro.

 

Finalmente una buona notizia che vale il doppio sul fronte dell’industria italiana, visto che parliamo dell’Ex-Alcoa di Portovesme, fermo ormai dal 2012, da quando cioè l’azienda formalizzò la volontà di chiudere il sito sardo. Un sito industriale che si trova in una delle aree più povere dell’Italia e con tassi di disoccupazione tra i più alti del Paese.

Va riconosciuto che il Ministro Calenda ha posto le basi per la soluzione della vertenza su fronti molteplici, finanche al decreto sugli energivori e ieri ha incontrato nuovamente Alcoa. Nei prossimi giorni verrà firmato un accordo che prevede il passaggio a Invitalia e da quest’ultima a Sider Alloys entro il 15 Febbraio. Precedentemente a quella data andrà costruito e sottoscritto con le istituzioni locali un accordo di programma che favorisca l’investimento, il ricondizionamento dell’impianto e il riavvio della produzione. Abbiamo chiesto di avviare un confronto sul piano industriale e occupazionale a gennaio 2018.

In questi lunghi cinque anni che ci separano dallo spegnimento dello smelter ad oggi,  non abbiamo mai ceduto alla rassegnazione, opponendo a questa, la speranza e la lotta per il lavoro e la proposta per ridare all’ex-sito di Portovesme un futuro in cui si tornasse a produrre alluminio.

Un presidio permanente dei lavoratori è rimasto a presidio dello stabilimento per tutto questo tempo,

Il riavvio del sito  dell’ex-Alcoa di Portovesme, annunciato oggi  è un segnale di  speranza per l’intero Paese, un esempio di come insieme, ognuno,  facendo la propria parte,  ce la possiamo fare.

Un esempio che oggi dovrebbe far riflettere anche altre regioni e territori, sull’importanza del lavoro… su quanto sia fondamentale per una soluzione positività m, il gioco di squadra tra Governo, Sindacato e istituzioni locali. Il percorso non è finito, festeggeremo quando i lavoratori rientreranno in azienda e la produzione tornerà a regime.

 

Roma, 14 dicembre 2017

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF comunicato