Fim X Skills 4.0

INFORMA CONTRATTO n°1Metalmeccanici Artigianato

Immagine

INFORMA CONTRATTO n°1

IL CONTRATTO ANCHE PER NOI

I metalmeccanici dell’artigianato lo chiedono a gran voce

Si è svolto nella giornata del 9 gennaio a Roma un primo incontro tra le delegazioni delle Associazioni Artigiane e delle rappresentanze sindacali di Fim-Fiom-Uilm Nazionali e delle principali realtà regionali e territoriali per riprendere la trattativa per rinnovare il Ccnl dei lavoratori metalmeccanici delle imprese artigiane.

La ripresa del confronto avviene a distanza di ben 24 mesi dall’ultimo appuntamento del 15 gennaio 2015, data in cui fu regolata la materia dell’apprendistato professionalizzante e fu raggiunto l’accordo transitorio sull’Una tantum per gli anni  2013 e 2014.

Il rinnovo del contratto su tutti gli aspetti economici e normativi si attende quindi dal 31 Dicembre 2012, al netto delle soluzioni specifiche che erano state individuate con l’Una tantum e la normativa  sull’apprendistato.

Su sollecitazione in particolare della Fim-Cisl, finalmente si è ripreso il confronto e si è cercato di fare passi avanti, accantonando e superando le rigidità delle controparti che non hanno consentito fino ad ora il rinnovo,  e individuando invece un percorso e una modalità di confronto che dovrà permettere ora di affrontare sia il merito del rinnovo del Ccnl, sia di discutere del problema posto dalle Associazioni artigiane circa la cosiddetta “copertura contrattuale” delle piccole imprese loro associate.

Per questo si sono definiti due nuovi incontri, il primo dei quali il 1 febbraio, con al centro del confronto il rinnovo del Ccnl, mentre il secondo il 7 febbraio, per discutere senza pregiudiziali e senza soluzioni pre-costituite sul tema della copertura contrattuale delle piccole imprese.

PER LA FIM-CISL OCCORRE LA VOLONTÀ DA PARTE DI TUTTI PER AFFRONTARE I TEMI DECISIVI DEL SALARIO, DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE, DELLA FORMAZIONE, DELLE COMPETENZE, DELLE NORMATIVE DI TUTELA, DEI CONTRATTI REGIONALI, DEL WELFARE E DELLA BILATERALITÀ, E REALIZZARE COSÌ UN CONTRATTO IMPORTANTE E UTILE PER I LAVORATORI METALMECCANICI.

 

Roma, 9 gennaio 2018

FIM-CISL NAZIONALE