Fim X Skills 4.0

Bekaert, Apetino: Di Maio metta in campo gli strumenti anti-delocalizzazioni annunciati

WhatsApp Image 2018-07-25 at 13.07.10

Comunicato Stampa 

Dichiarazione coordinatore nazionale Fim Cisl Raffaele Apetino 

Bekaert: lunedì 30 nuovo incontro, Di Maio metta in campo gli strumenti anti-delocalizzazioni annunciati. 

 

Si è appena concluso presso Il Ministro dello Sviluppo Economico alla presenza del governo l’incontro tra Stijn Vanneste responsabile Bekaet per l’area Emea, le organizzazioni sindacali e le istituzioni.

Nonostante l’azienda ribadisca, ancora oggi, l’indisponibilità a ritirare la procedura aperta il 22 giugno scorso per i licenziamenti collettivi per lo stabilimento di Figline Valdarno, per noi inaccettabile, abbiamo registrato dopo ore di confronto una timida apertura da parte del management  della multinazionale bega.

Lunedì 30 luglio è previsto, sempre al Ministero dello Sviluppo Economico, un nuovo vertice per esaminare i contenuti della proposta aziendale in termini di tempi e di ricadute industriali, proposta,  che abbiamo richiesto in forma scritta e che sarà oggetto di confronto anche con il governo.

Per noi resta prioritario tenere aperto il confronto,  chiediamo al Ministro Di Maio che si faccia garante e utilizzi tutti gli strumenti a disposizione, a partire da quelli anti-delocalizzazione che lo stesso Ministro  ha più volte annunciato.

Roma, 24 luglio 2018

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato