Fim X Skills 4.0

Bentivogli: Mujica un maestro e un punto di riferimento per l’Italia che vuole reagire.

WhatsApp Image 2018-08-31 at 19.05.41

Comunicato stampa

 Sala strapiena per l’incontro tra Bentivogli e Mujica.

 Bentivogli: Mujica un maestro e un punto di riferimento per l’Italia che vuole reagire.

 

Oltre 600 persone e sala strapiena al Teatro P.I.M.E. di Milano per l’incontro tra la Fim Cisl, e il suo Segretario Generale Marco Bentivogli, con l’ex Presidente dell’Uruguay Josè Pepe Mujica.

Pepe, con avi liguri, fu il primo tupamaro a entrare in Parlamento in Uruguay e il primo ex guerrigliero a sedere nella stanza ovale della Casa Bianca quando Barack Obama chiese il suo aiuto per la svolta storica di riavvicinamento a Cuba.

Attento agli ultimi e uomo del popolo tanto da destinare oltre il 70% dell’indennità da presidente alla realizzazione di case per poveri. Pepe utilizza parole care anche alla Fim. Per

Marco Bentivogli “Pepe racchiude una storia e una speranza. La mia generazione e quella dei più giovani hanno bisogno di maestri, di punti di riferimento positivi. Pepe per noi lo è nella capacità di non evocate i valori ma di testimoniarli e praticarli. È un leader non ideologico-dogmatico che ha fiducia nel progresso. Il potere e l’ideologia non devono mai stare sopra e lontani dalla realtà. Serve uno stile sobrio, se si vuole assumere un ruolo pubblico. Il suo messaggio contro i populisti e i razzisti è dirompente.

Pepe e la Fim non ameranno mai le idee più delle persone. Qui sta il nostro stile sindacale e umano e non rinunceremo mai a praticarle anche in questi giorni cattivi in cui s’insegna ai poveri che la causa della loro povertà è dovuta a quelli più poveri di loro”.

 Milano, 31 agosto 2018

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato