Home / Internazionale / Cambogia: migliaia di lavoratori tessili in azione

Cambogia: migliaia di lavoratori tessili in azione

21 Settembre 2014

Home

Folle enormi di lavoratori tessili cambogiani indossando distintivi e t-shirt arancioni hanno sfidato le intimidazioni da personale militare per protestare durante la loro pausa pranzo all’esterno di circa 135 fabbriche.

In Svizzera, IndustriALL Global Union e UNI Global Union hanno fatto una protesta di solidarietà presso l’ambasciata cambogiana a Ginevra, dove Kemal Özkan, segretario generale aggiunto del IndustriALL e Alke Boessiger della UNI, hanno presentato una lettera indirizzata al primo ministro cambogiano.

Approfondisci http://www.industriall-union.org/cambodia-thousands-of-garment-workers-take-action

Il lavoro Post Pandemia
Il lavoro è un momento di grandi relazioni e contatto con tante persone.
Prestiamo tutti, anche noi sindacalisti, attenzione ad alcuni accorgimenti.
La crisi del 2008 ci ha fatto perdere il 25% del tessuto industriale senza successivi, rilevanti, effetti compensativi; questa emergenza sanitaria determinerà una ulteriore contrazione di capacità produttiva e perdite di 650 miliardi di euro secondo le stime del Cerved.
Scarica Piano

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠