Home / Contratto Nazionale / CCNL Federmeccanica

CCNL Federmeccanica

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) Metalmeccanico interessa oltre 1 milione e 500 mila lavoratrici e lavoratori addetti all’industria metalmeccanica privata ( Federmeccanica ) e alla installazione di impianti (Assistal) ed è stipulato tra le organizzazioni sindacali di categoria ( Fim, Fiom, Uilm) e quelle datoriali ( Federmeccanica e Assistal). Il Contratto ha durata triennale e viene rinnovato attraverso un negoziato tra le parti. L’obiettivo del contratto è quello di tutelare il potere d’acquisto delle lavoratrici e dei lavoratori, garantendo un adeguata rivalutazioni dei minimi retributivi rispetto all’inflazione aumentando, quindi, i salari.

Nel contempo, il Contratto disciplina aspetti normativi come, ad esempio, gli orari di lavoro, le qualifiche, la formazione, lamalattia, la previdenza complementare e la sanità integrativa.

I contratti collettivi di lavoro, o altri accordi sindacali comunque validi su scala nazionale, assumono efficacia erga omnes, ovvero per tutti i lavoratori. Fondamentale è il ruolo degli iscritti al Sindacato senza dei quali nessun accordo potrebbe mai essere stipulato.

Il lavoro è un momento di grandi relazioni e contatto con tante persone.
Prestiamo tutti, anche noi sindacalisti, attenzione ad alcuni accorgimenti.
La crisi del 2008 ci ha fatto perdere il 25% del tessuto industriale senza successivi, rilevanti, effetti compensativi; questa emergenza sanitaria determinerà una ulteriore contrazione di capacità produttiva e perdite di 650 miliardi di euro secondo le stime del Cerved.
Scarica Piano

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠