Home / Ufficio Stampa / FCA Cassino: Uliano, dopo un anno dagli investimenti, Fiom fa inversione di marcia

FCA Cassino: Uliano, dopo un anno dagli investimenti, Fiom fa inversione di marcia

8 Maggio 2015

Comunicato Stampa

Dichiarazione del Segretario nazionale Fim Cisl Ferdinando Uliano

FCA Cassino: dopo un anno dagli investimenti

la Fiom fa inversione di marcia e firma il nostro accordo 

Dopo quasi un anno che stanno costruendo le linee di produzione per le nuove Alfa, a Cassino, accogliamo positivamente che la Fiom si accorga dell’investimento e firmi la Cig.  Spero che la Fiom abbia l’onesta di fare autocritica sulle sue scelte. Noi il 30 ottobre 2012 impegnavamo il Gruppo ad investire negli stabilimenti italiani con il progetto Alfa Romeo, mentre il Segretario della Fiom invitava il Gruppo a cederla a terzi. Se avessimo seguito quella strada avremmo chiuso cinque stabilimenti è perso non meno di 12.000 posti di lavoro. L’accordo di Cig firmato dalla Fiom è un copia e incolla del pre-accordo fatto da Fim-Uilm-Fismic-Ugl il 28 aprile 2015 e FCA. Ed è uguale con quelli precedenti con solo un aggiornamento su stato avanzamento investimento essendo passato un anno.

 

Roma, 8 maggio 2015

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica comunicato

 

 

Il lavoro Post Pandemia
Il lavoro è un momento di grandi relazioni e contatto con tante persone.
Prestiamo tutti, anche noi sindacalisti, attenzione ad alcuni accorgimenti.
La crisi del 2008 ci ha fatto perdere il 25% del tessuto industriale senza successivi, rilevanti, effetti compensativi; questa emergenza sanitaria determinerà una ulteriore contrazione di capacità produttiva e perdite di 650 miliardi di euro secondo le stime del Cerved.
Scarica Piano

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠