Scarica i Materiali sullo Sciopero Generale
Home / Settori ed Aziende / FCA CNHI e Ferrari: passi avanti su smart-working, ferie solidali, diritto allo studio.

FCA CNHI e Ferrari: passi avanti su smart-working, ferie solidali, diritto allo studio.

8 Febbraio 2019

Comunicato Stampa

  

Dichiarazioni Segretario Nazionale Fim Cisl di Ferdinando Uliano 

Trattativa FCA CNHI e Ferrari: passi avanti su smart-working, ferie solidali, diritto allo studio.

Contrarietà e distanze su malattia e rapporti in azienda.

 

Con questi due giorni di trattativa abbiamo fatto passi in avanti sulla parte relativa al sistema di partecipazione del contratto. Sul tema dell’orario di fatto abbiamo ottenuto risposte positive sull’introduzione dello smart-working, ferie solidali, migliorati alcuni istituti sulla conciliazione tempi di vita e lavoro come i permessi retribuiti da usare anche a ore, estensione dell’indennità turni.

Certo permangono ancora distanze su altre nostre richieste sul tema degli orari, che confidiamo di recuperarle nel prossimo incontro. Il Gruppo FCA ha poi colto la nostra richiesta di migliorare il diritto allo studio con l’estensione dei permessi retribuiti di 40 ore anche per i corsi di laurea e quelli professionali.

L’azienda ha poi illustrato le sue posizioni su malattia e sul capitolo rapporti in azienda, dove invece abbiamo già ribadito le nostre contrarietà e distanze, che contiamo di risolvere nei prossimi incontri già previsti il 21e 22 febbraio.

 Torino, 8 Febbraio 2019

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato

 

 

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠