Fim skill
Home / Ufficio Stampa / Ast Terni: firmato accordo su piano industriale 2019-20. Adesso definire integrativo.

Ast Terni: firmato accordo su piano industriale 2019-20. Adesso definire integrativo.

13 Giugno 2019

Comunicato Stampa

Dichiarazione del coordinatore nazionale siderurgia Fim Cisl Raffaele Apetino

e del Segretario Fim Cisl Terni Simone Liti

Ast Terni: firmato accordo su piano industriale 2019-20.

Adesso definire integrativo.

È stato sottoscritto stasera al MiSE dopo una due-giorni di negoziato intensi l’accordo sul piano industriale per l’Ast TERNI dopo l’accordo del 2014 scaduto a dicembre dello scorso anno.

Un accordo che prevede circa 60 milioni di euro di investimenti e conferma la strategicità del sito di Terni nel business di ThyssenKrupp.

L’intesa raggiunta prevede un aumento dei volumi produttivi: si passa da 940.000 tonnellate di acciaio ad un 1 milione di tonnellate e sarà incrementa la produzione di laminati a freddo. Salvaguardata l’occupazione per il biennio 2018 / 20.

Un accordo importante che da prospettiva al sito di Terni, in cui anche il governo si impegna a riconoscere la funzione strategica.

Ora è necessario che il governo sostenga la strategicità con atti concreti, come è necessario concludere quanto prima il confronto in sede territoriale per arrivare all’accordo su contratto integrativo necessario per dare una risposta economica ai lavoratori.

Roma, 12 giugno 2019

Ufficio Stampa nazionale Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato

Settima di mobilitazione per il lavoro

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠