Home / Ufficio Stampa / Piaggio: Apetino, firmata ipotesi di accordo integrativo per i 3000 lavoratori del Gruppo.

Piaggio: Apetino, firmata ipotesi di accordo integrativo per i 3000 lavoratori del Gruppo.

23 Gennaio 2020

Comunicato Stampa

Dichiarazione del Coordinatore Nazionale Fim Cisl Gruppo Piaggio Raffaele Apetino

Piaggio: Apetino, firmata ipotesi di accordo integrativo per i 3000 lavoratori del Gruppo.

Dopo circa 11 anni, oggi unitariamente abbiamo firmato presso l’Unione Industriale di Pisa l’ipotesi di accordo del contratto integrativo del Gruppo Piaggio. L’intesa coinvolgerà tutti i circa 3000 lavoratori de Gruppo e interesserà anche gli stabilimenti di Aprilia e Moto Guzzi.

Un intesa storica quella raggiunta oggi all’interno del Gruppo, è la prima volta infatti, che si arriva ad un accordo integrativo che tiene dentro l’intero di Gruppo e tutti i suoi siti. L’ipotesi d’accordo sarà spiegata nei prossimi giorni nelle assemblee e poi sottoposta al voto referendario dei lavoratori del Gruppo per l’approvazione finale.

L’ipotesi di accordo prevede un premio che può arrivare fino a 3000 euro in un anno ed è legato agli obiettivi di qualità e redditività, con una quota mensile di 120 euro per il 2020 erogata come anticipo, 140 per il 2021 e 155 euro per il 2022 ed una erogazione eccezionale di circa 400 euro ad aprile di quest’anno.

Riteniamo importante l’intesa raggiunta oggi dopo un confronto iniziato circa due anni fa anche alla luce delle difficoltà che sta incontrando il Gruppo dove ancora oggi ci sono realtà che sono interessate dalla cassa integrazione.

Adesso c’è bisogno che Piaggio prosegua sulla strada degli investimenti per affrontare anche per le due-ruote la sfida dell’elettrico e della digitalizzazione che necessariamente investirà anche il settore dei motocicli.

Ufficio stampa Fim Cisl

Roma, 23 gennaio 2020

Scarica PDF Comunicato

Il lavoro Post Pandemia

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠