Home / Ufficio Stampa / Ex-Ilva Taranto e il rischio di una nuova Bagnoli

Ex-Ilva Taranto e il rischio di una nuova Bagnoli

28 Gennaio 2020

di : Paolo Cuozzo, Vito Fatiguso, Emanuele Imperatori – Corriere Economia 27 gennaio 2020

Al Sud, dove si chiudono le fabbriche, scompare il piombo delle ciminiere e si fa strada il piombo della malavita.Il Segretario generale della Fim Cisl Marco Bentivogli usa un linguaggio immaginifico. Si può tracciare un parallelismo tra l’ex Ilva di Bagnoli e di Taranto, due percorsi diversi, ma entrambi accidentali che rischiano di giungere a soluzioni analoghe…Scarica Articolo completo

Il lavoro è un momento di grandi relazioni e contatto con tante persone.
Prestiamo tutti, anche noi sindacalisti, attenzione ad alcuni accorgimenti.
La crisi del 2008 ci ha fatto perdere il 25% del tessuto industriale senza successivi, rilevanti, effetti compensativi; questa emergenza sanitaria determinerà una ulteriore contrazione di capacità produttiva e perdite di 650 miliardi di euro secondo le stime del Cerved.
Scarica Piano

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠