Home / Ufficio Stampa / 5° Edizione del Cash Mob Etico, il 29 aprile dalle ore 10.00 con la partecipazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco Bentivogli

5° Edizione del Cash Mob Etico, il 29 aprile dalle ore 10.00 con la partecipazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco Bentivogli

28 Aprile 2020

Comunicato Stampa

 5° Edizione del Cash Mob Etico, il 29 aprile dalle ore 10.00 con la partecipazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco Bentivogli

Siamo lieti di dare il via alla quinta edizione del Cash Mob Etico – Informati, Acquista, Condividi,  la mobilitazione che premia l’acquisto sostenibile online ai tempi del Covid-19, il 29 aprile dalle ore 10.00, in diretta streaming sul canale You Tube Fim Cisl (https://youtu.be/0VFSCYbsM04), con la partecipazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco Bentivogli.   

Per il quinto anno consecutivo, dopo Aversa (Caserta), Muccia (Macerata) e Cascina Triulza (ex Area Expo),NeXt e Fim Cisl di nuovo insieme per valorizzare buone pratiche aziendali e gesti quotidiani di consumo responsabile. È il Cash #MobEtico, uno strumento creato dal comitato scientifico di NeXt, che restituisce ai cittadini il proprio #VotocolPortafoglio, il potere della scelta responsabile nell’acquisto. Si tratta di un progetto di cittadinanza attiva nato per supportare le imprese rispettose dei lavoratori e dell’ambiente.

Il Voto col Portafoglio inizia il 29 aprile dalle ore 10.00 in diretta streaming con Marco Bentivogli, Segretario Generale Fim Cisl, Leonardo Becchetti, co-fondatore NeXt, Elisabetta Soglio, Caporedattrice Corriere Buone Notizie.

Il 29 aprile 2020 saranno premiate tre imprese metalmeccaniche,  Magna Getrag, Tecnocap e Zarri che in questo periodo di emergenza hanno avviato dei processi di riconversione, digitalizzando la loro offerta e aggregando i loro prodotti come le aziende coinvolte nella piattaforma Giostoo o altre realtà che hanno deciso di realizzare iniziative a sostegno delle persone, secondo un approccio di consumo consapevole e sostenibile.

Interverrà anche l’azienda specializzata in formazione multimediale, Skilla Amicucci.

Per il leader della Fim Cisl Marco Bentivogli: “L’iniziativa vuole rappresentare un prologo alla festa del lavoro e dei lavoratori. Dopo le aziende della terra di Don Peppe Diana, che lottano per la legalità e la sostenibilità e lo scorso anno aziende lombarde che si sono distinte per la sostenibilità, la partecipazione e la formazione dei lavoratori, quest’anno saranno premiate tre aziende metalmeccaniche caratterizzate da una cultura del lavoro fatta di buone relazioni sindacali ed un concetto avanzato di sosteniblità che si è espresso anche nell’applicazione dei protocolli durante questa emergenza sanitaria. Per quanto riguarda Skilla da anni lavora all’innovazione digitale delle imprese ed in questo contesto difficile sta accompagnando le aziende italiane, ed anche il sindacato, nel processo di transizione a Industria 4.0 la cui necessità è resa ancora più evidente dall’attuale pandemia.           
Come Fim abbiamo inserito il Voto col Portafoglio nello Statuto FIM tra le nuove forme di lotta sindacale. Il boicotaggio ha molte controindicazioni: noi abbiamo scelto di premiare le imprese campioni di sostenibilità e responsabilità sociale.  Infatti Cash Mob e Voto col portafoglio sono a nostro avviso strumenti necessari a  favorire la partecipazione delle persone attraverso un consumo consapevole e a orientare i comportamenti delle imprese verso produzioni e comportamenti sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale. I dati ci dicono che le imprese sostenibili sono anche quelle più solide dal punto di vista economico.
”.

Roma, 27 aprile 2020

Ufficio Stampa Nazionale Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato

Il lavoro Post Pandemia

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠