Home / Ufficio Stampa / Oggi Fim Cisl e Skilla lanciano la piattaforma “Digital Skills per #FabbricaFuturo” per la formazione sindacale del futuro prossimo

Oggi Fim Cisl e Skilla lanciano la piattaforma “Digital Skills per #FabbricaFuturo” per la formazione sindacale del futuro prossimo

12 Giugno 2020

Comunicato Stampa

Oggi Fim Cisl e Skilla lanciano la piattaforma “Digital Skills per #FabbricaFuturo” per la formazione sindacale del futuro prossimo

Fim Cisl e Skilla – Amicucci Formazione lanciano oggi la piattaforma digitale “Digital Skills”.

Settemila dirigenti sindacali (operatori e delegati della Fim) prenderanno parte al percorso con il Learnign Path creato da Skilla – Amicucci Formazione, che forma alle competenze digitali previste dal DigComp europeo.

Cercare, gestire e condividere informazioni: archiviare dati e apprendere in rete; accrescere la produttività personale, essere portatori di innovazione, comunicare, creare contenuti e reti, lavorare in smart working. La Fim Cisl investe sulle competenze digitali per lavorare e operare a distanza, ma anche per aiutare le aziende ed evolvere verso Industria 4.0.

Una formazione utile nel breve periodo per affrontare la fase difficile che stiamo attraversando, ma utilissimo nel medio-lungo periodo nella prospettiva di arricchire strutturalmente le competenze professionali dei dirigenti della Fim. Ogni partecipante, al termine del percorso e del superamento del test, conquisterà il suo open badge, la nuova forma di certificazione digitale dell’apprendimento.

Franco Amicucci – Presidente Skilla

Lo sviluppo della cultura e delle competenze digitali sono una priorità per le organizzazioni che vorranno essere protagoniste del futuro. La scelta coraggiosa della Fim, di formare e certificare tutta la rete nazionale dei suoi delegati, come stanno facendo al momento solo le aziende più evolute, è un segnale importante sulla strada dell’innovazione del nostro paese.

Marco Bentivogli – Segretario Generale Fim Cisl

Skilla da anni lavora all’innovazione digitale delle imprese ed in questo contesto difficile sta accompagnando le aziende italiane ed il sindacato, nel processo di transizione a Industria 4.0 la cui necessità è resa ancora più evidente dall’attuale pandemia.

La competenza è la moneta intellettuale che in questo momento storico assume un ruolo determinante.

Serve un grande piano di reskilling del Paese per disoccupati e over 50 ma soprattutto alla smart factory occorre uno smart union per questo abbiamo pensato ad una piattaforma che fornisca ai nostri dirigenti, operatori e delegati le competenze del futuro, verso il sindacato 4.0

Roma, 12 giugno 2020

Ufficio Stampa Fim Cisl

Il lavoro è un momento di grandi relazioni e contatto con tante persone.
Prestiamo tutti, anche noi sindacalisti, attenzione ad alcuni accorgimenti.
La crisi del 2008 ci ha fatto perdere il 25% del tessuto industriale senza successivi, rilevanti, effetti compensativi; questa emergenza sanitaria determinerà una ulteriore contrazione di capacità produttiva e perdite di 650 miliardi di euro secondo le stime del Cerved.
Scarica Piano

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠