Home / Ufficio Stampa / Metalmeccanici: Benaglia (Fim Cisl) Partecipazione e buone relazioni industriali sono strategiche e ragioni in più per rinnovare ora il CCNL

Metalmeccanici: Benaglia (Fim Cisl) Partecipazione e buone relazioni industriali sono strategiche e ragioni in più per rinnovare ora il CCNL

17 Settembre 2020

Comunicato Stampa

Roma, 17 settembre 2020

Dichiarazione del Segretario generale Fim Cisl Roberto Benaglia

Metalmeccanici: Benaglia (Fim Cisl) Partecipazione e buone relazioni industriali sono strategiche e ragioni in più per rinnovare ora il CCNL

Si è concluso il secondo incontro programmato questa settimana che ha segnato la ripresa del rinnovo del CCNL dei metalmeccanici. Una due giorni dedicata ad affrontare due temi importanti quanto simbolici, come: salute e sicurezza, relazioni industriali e partecipazione che in questi mesi di pandemia hanno potuto garantire la tenuta del lavoro in sicurezza in moltissime aziende metalmeccaniche.

Per il Segretario generale della Fim Cisl Roberto Benaglia il Contratto Nazionale è uno strumento fondamentale per aprire e regolare modalità avanzate di partecipazione che possono sostenere la competitività delle imprese insieme alla qualità del lavoro. Abbiamo formulato proposte concrete anche in materia di comitati consultivi e di scelte industriali condivise con i lavoratori che ora sono al centro del confronto.

Dobbiamo scegliere come irrobustire e orientare questo sistema di relazioni industriali.

Questi due incontri hanno finalmente dettato l’avvio concreto del negoziato dopo ormai 10 mesi di ritardo. E’ questa la stagione nella quale il negoziato deve intensificarsi per definire soluzioni e risposte a tutti i punti delle piattaforma sindacale. I temi oggi affrontati sono decisivi per elevare il ruolo dei lavoratori nella condivisione delle scelte di impresa, ma ci aspettiamo da Federmeccanica che i prossimi incontri confermino aperture concrete sulle maggiori tutele normative e salariali che rivendichiamo. Anche i metalmeccanici si aspettano un contratto che dia slancio alla ripartenza dell’industria e migliori per i prossimi anni le concrete condizioni di lavoro e di reddito.

A fine dell’incontro odierno è stato fissato un fitto calendario d’incontri, segno utile delle parti nel voler affrontare la strada per rinnovare il CCNL: 23 settembre Formazione e diritto allo studio, 24 settembre mercato del lavoro, politiche attive, appalti, 7-8 ottobre salario e welfare, inquadramento, 14-15 ottobre orario, diritti e tutele.

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato

Il lavoro Post Pandemia

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠