Home / Ufficio Stampa / D’Alò, JSW Steel Italy Piombino: Tempi ancora incerti sull’ingresso di Invitalia. Patuanelli garantisce risposte entro Natale

D’Alò, JSW Steel Italy Piombino: Tempi ancora incerti sull’ingresso di Invitalia. Patuanelli garantisce risposte entro Natale

11 Dicembre 2020

Comunicato Stampa

Roma, 11 Dicembre 2020

Dichiarazione del Segretario Nazionale Fim Cisl Valerio D’Alò e di Paolo Cappelli della Fim Cisl Piombino Livorno

JSW Steel Italy Piombino: Tempi ancora incerti sull’ingresso di Invitalia.

 Patuanelli garantisce risposte entro Natale

Si è appena concluso l’incontro online tra sindacati, Ministero dello Sviluppo economico e azienda per la JSW Steel Italy Piombino. Presenti il Ministro Stefano Patuanelli, la Sottosegretaria Alessia Morani e il vice- presidente JSW Marco Carrai.

C’era grande aspettativa sull’incontro odierno ma dobbiamo purtroppo registrare che c’è ancora assoluta incertezza sui tempi di realizzazione dell’ingresso di Invitalia all’interno della società e che non vi è nessun dato sull’assetto futuro avendo registrato, a oggi, solo la disponibilità di JSW all’operazione.

Impossibile comprendere quindi assetti e governance di un ipotetico futuro.

Per la Fim Cisl troppi aspetti cruciali per la vita del sito di Piombino sono legati a questo nodo ancora tutto da sciogliere: gli investimenti industriali e il rilancio dei treni, le manutenzioni che implicano la sicurezza dello stabilimento e dei lavoratori, il ricorso oramai da 6 anni agli ammortizzatori sociali.

I tempi sono una variabile vincolante per la proroga dell’accordo di programma, l’operazione societaria necessita di essere chiusa entro il mese di dicembre in vista di alcune scadenze.

Il Ministro ha ribadito che sarà investito ciò che serve e che sarà necessario garantire i tempi e definire la decisione societaria entro Natale e che non sono necessari interventi spot ma che, come avvenuto su Taranto, l’intervento dovrà intendersi “erga omnes” su tutto ciò che è di interesse nazionale.

Come Fim abbiamo ribadito l’importanza di una definizione societaria in tempi brevi e certi, una condizione da cui rilanciare

 l’intenzione, condivisa da tutte le parti e dagli enti locali, di tornare a produrre acciaio a Piombino.

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠