Fim skill
Home / FIM SKILL DAYS

FIM SKILL DAYS

FIM SKILL DAYS 6-7 novembre 2019 Roma – Sala Eventi Trevi ( Piazza della Pilotta, 4)

Roma, ottobre 2019

Gent.ma/mo,

Le due giornate del 6 e 7 novembre costituiscono un appuntamento, ormai annuale, che la Fim organizza, a livello nazionale, chiamando in consesso rappresentanti della sua organizzazione da tutta Italia (circa 100), rappresentanti di enti di formazione (circa 60), esponenti del mondo accademico (circa 10), docenti e presidi di Istituti superiori (circa 10), referenti territoriali di Confindustria (circa 10), Dirigenti e componenti di CdA di Fondi Interprofessionali e di Enti Bilaterali (circa 15), Dirigenti Aziendali (circa 20), Lavoratori fruitori di Formazione continua (circa 40), consulenti del lavoro (circa 10), professionisti ed altri soggetti (circa 30) che orbitano intorno al tema del lifelong learning per il settore metalmeccanico.

Le due giornate hanno due TAVOLE ROTONDE: la prima inaugurale imperniata sulla tematica centrale delle COMPETENZE e della loro USABILITA’ in termini di CERTIFICAZIONE, conseguibile e spendibile; la seconda e conclusiva dell’evento, che affronta temi quali l’importanza di cicli virtuosi della formazione continua per i lavoratori, del rapporto di contrattazione tra azienda e sindacato e delle nuove frontiere contrattuali visto che i metalmeccanici si accingono a rinnovarne il prossimo triennio.

Ci sono, oltre alle Tavole Rotonde con panel di 6-7 relatori, anche dei momenti di singole TESTIMONIANZE (si susseguono interventi di 15 minuti per ogni testimone che parla del tema in AGENDA assegnatogli) che vengono presentate dal moderatore di turno che deve fungere da filo conduttore nella sequenza delle singole testimonianze.

Sempre nelle due giornate, ci sono dei momenti di WORKSHOP tecnici, curati da alcuni enti di formazione o da associazioni che presentano loro esperienze in seno all’ambito metalmeccanico. Mentre le TAVOLE ROTONDE e le TESTIMONIANZE si svolgono in sala plenaria con 280 posti a sedere, i WORKSHOP si svolgono in salette piccole di 40 posti, privilegiando l’aspetto squisitamente tecnico della loro presentazione ad addetti che scelgono di partecipare al workshop selezionato.

Le due giornate si arricchiscono di stand espositivi in cui i soggetti espositori presentano le loro offerte formative e le loro buone prassi realizzate anche rispetto al tema del DIRITTO SOGGETTIVO ALLA FORMAZIONE, al tema della CERTIFICAZIONE, al tema del DIALOGO SOCIALE e ad altri inerenti la Formazione Professionale.

In fine della prima giornata e all’inizio della seconda giornata, gruppi aggregati (di aziende, di lavoratori, di enti di formazione, di sindacalisti, ecc.) possono confrontarsi in opportune salette, per redigere e condividere alcune suggestioni (per i Fondi Interprofessionali, per i Sindacati, per i Lavoratori, per il Governo, ecc.) che potranno, eventualmente, essere presi come spunti di discussione per la seconda e ultima TAVOLA ROTONDA del 7 novembre.

Per finire, è previsto anche uno spazio di PREMIAZIONE per buone prassi di DIALOGO SOCIALE e di CONTRATTAZIONE della FORMAZIONE.

Anche quest’anno la FIM-CISL non rinuncia a porre in evidenza, tra i suoi molteplici impegni, il tema della Formazione Professionale.

Come avviene già da qualche anno a questa parte, la FIM-CISL intende proporre un momento di incontro tra i differenti attori del sistema della Formazione Continua, chiamando ad adunata Lavoratori, Aziende, Enti di Formazione, Fondi Interprofessionali, Consulenti del Lavoro, Istituti Tecnici, Università, Ricercatori, Innovatori, Parti Sociali che, quotidianamente, dall’analisi del fabbisogno, alla progettazione, alla condivisione, al monitoraggio, alla gestione, alla certificazione e alla valutazione, sono impegnati per lo sviluppo della competitività delle imprese e per il rafforzamento dell’occupabilità dei lavoratori.

Tanta strada è stata fatta in questi ultimi 10 anni, e la FIM-CISL è molto cresciuta grazie all’interscambio continuo che è stato promosso con tenacia, coscienza e senso di responsabilità con tutti i protagonisti che si incontreranno proprio a Roma il 6 e 7 novembre p.v. L’occasione di incontro sarà un momento per confrontarsi ancora per analizzare gli sviluppi futuri, ciascuno nel rispetto del proprio ruolo, ma, nella consapevolezza di essere tutti co-protagonisti e artefici di accelerazioni positive ma anche di decelerazioni infruttuose in un sistema che necessita della collaborazione attiva di ciascuno di noi.

Abbiamo molto piacere ad invitarti all’evento del 6 e 7 novembre FIM SKILL DAYS che si terrà a Roma alla sala Eventi Trevi in Piazza della Pilotta 4. Le due giornate si articoleranno in un architettura che favorirà l’incontro e lo scambio tra i diversi protagonisti. TAVOLE ROTONDE, WORKSHOP, TESTIMONIANZE, TAVOLI TECNICI, EXPO, costituiranno insieme il contesto migliore per generare nuove idee di sviluppo delle competenze e della formazione per i lavoratori del settore metalmeccanico. Se possibile, non perdere l’occasione per dire la tua a favore delle BUONE PRASSI esistenti e per contribuire a sollecitare nuovi spunti di riflessioni per innovare un sistema che si poggia su tanti soggetti, e che proprio per questo motivo necessita di un loro funzionale allineamento.

Ti aspetto a Roma il 6 e 7 novembre, la tua partecipazione e il tuo contributo aggiungeranno valore agli sforzi che la FIM-CISL sta compiendo da 10 anni in materia di Formazione Professionale.

Spero di vederci ai nostri “skill days”.

Il Segretario Generale Fim Cisl

Marco Bentivogli

Skill Day

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠