Fim skill
Home / Segretario Generale / RSA FCA: inarrestabile ondata di vittorie Fim Cisl.I lavoratori si sono ricordati chi ha salvato le fabbriche, lo ricordi anche Renzi

RSA FCA: inarrestabile ondata di vittorie Fim Cisl.I lavoratori si sono ricordati chi ha salvato le fabbriche, lo ricordi anche Renzi

21 Febbraio 2015

Comunicato Stampa

Dichiarazione del Segretario Generale Fim Cisl Marco Bentivogli

RSA FIAT-CHYSLER: inarrestabile ondata di vittorie Fim Cisl,

stanotte Termoli e Pomigliano.

I lavoratori si sono ricordati chi ha salvato le fabbriche, lo ricordi anche Renzi

 

Continua l’ondata di vittorie nei rinnovi delle RSA del Gruppo Fiat-Chrysler dopo le vittorie di: Sevel, FCA Pratola Serra, Magneti Marelli, di Corbetta, Lighting di Tolmezzo, Costruzioni Stampa Mirafiori, FCA Services di Napoli, Sistemi Scarico Caivano. Si è appena concluso lo spoglio alla FCA di Termoli e Pomigliano D’Arco con ulteriori vittorie schiaccianti della nostra organizzazione.

In quest’ultima, a Pomigliano, si è passati dal 18%, al 36.2% dei consensi con una percentuale di affluenza al voto pari all’83 % . Questo significa che un lavoratore su tre, ha scelto la Fim Cisl, i nostri rappresentanti aziendali di fabbrica, la nostra strategia sindacale e il lavoro di tutela quotidiana.

E’ un segnale di grande fiducia, nei confronti di chi, in questi anni con gli accordi sindacali non è scappato e ha scelto di coltivare la speranza.

Risultati e grande partecipazione democratica al voto sono anche un richiamo al Presidente del Consiglio  Renzi, affinché smetta di generalizzare e si ricordi una volta per tutte, che i nostri accordi sindacali sono stati la precondizione per il piano industriale che sta rilanciando Fiat – Chysler nel nostro Paese e nel mondo.

 

Roma, 21 febbraio 2015

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica comunicato

 

Giornata internazionale sulla violenza contro le donne

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠