Home / Settori ed Aziende / Aferpi,Piombino: Pasotti, il progetto di rilancio del sito va difeso e attuato in tempi stretti.

Aferpi,Piombino: Pasotti, il progetto di rilancio del sito va difeso e attuato in tempi stretti.

2 Dicembre 2015

Nota stampa

Dichiarazione del Coordinatore Nazionale Siderurgia Fim Cisl Sandro Pasotti

Aferpi,Piombino: il progetto di rilancio del sito va difeso e attuato in tempi stretti.

“Il progetto ‘Piombino’ è l’unico possibile, e per questo va sostenuto e difeso con tutte le nostre forze”.  Lo ha detto oggi a Piombino Sandro Pasotti coordinatore nazionale siderurgia Fim, nel suo intervento alla manifestazione  nel corso dello sciopero proclamato dai sindacati metalmeccanici. “Chiamiamo alle proprie responsabilità azienda e governo  – ha aggiunto Pasotti – Non tollereremo interferenze esterne che lavorano per far fallire il progetto. Continueremo la mobilitazione sulla base delle risposte che ci verranno date”.‎

 

Ufficio stampa Fim Cisl

Roma, 2 dicembre 2015

 

Il lavoro Post Pandemia
Il lavoro è un momento di grandi relazioni e contatto con tante persone.
Prestiamo tutti, anche noi sindacalisti, attenzione ad alcuni accorgimenti.
La crisi del 2008 ci ha fatto perdere il 25% del tessuto industriale senza successivi, rilevanti, effetti compensativi; questa emergenza sanitaria determinerà una ulteriore contrazione di capacità produttiva e perdite di 650 miliardi di euro secondo le stime del Cerved.
Scarica Piano

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠