Home / Settori ed Aziende / FINCANTIERI, BENTIVOGLI: accordo importante per rilancio relazioni industriali innovative

FINCANTIERI, BENTIVOGLI: accordo importante per rilancio relazioni industriali innovative

24 Giugno 2016

FINCANTIERI, BENTIVOGLI: accordo importante per rilancio

relazioni industriali innovative

E’ stato appena firmato un importante ipotesi di accordo del Gruppo Fincantieri che nei prossimi giorni sarà valutato dalle Rsu e attraverso una consultazione dei lavoratori .

L’accordo arriva dopo 18 mesi di una trattativa difficilissima al termine della quale si è riusciti ad imboccare un clima maggiormente costruttivo e di buon senso.

Nel merito, l’accordo contiene un più innovativo sistema di partecipazione attraverso un sistema di commissioni che dovranno coinvolgere maggiormente i lavoratori e le organizzazioni sindacali in più efficaci relazioni sindacali. Cresce in modo importante l’investimento sul welfare integrativo aziendale attraverso l’estensione di esso, a tutti i lavoratori e con la possibilità dei loro familiari, anche ridistribuendo quote di premio di risultato detassato così come previsto dalle ultime innovazioni legislative.

Sugli appalti si costruiscono le condizioni per la costituzione di bacini territoriali che rafforzino la stabilità contrattuale dei lavoratori attraverso l’utilizzo della somministrazione a tempo indeterminato e una maggiore valorizzazione della loro professionalità.

Il salario aziendale a un maggiore collegamento alla produttività ma attraverso commissioni di partecipazione che costituiscano occasioni di scelta di percorsi condivisi con le rappresentanze sindacali aziendali.

 

Roma, 24 giugno 2016

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF comuncato

 

Il lavoro è un momento di grandi relazioni e contatto con tante persone.
Prestiamo tutti, anche noi sindacalisti, attenzione ad alcuni accorgimenti.
La crisi del 2008 ci ha fatto perdere il 25% del tessuto industriale senza successivi, rilevanti, effetti compensativi; questa emergenza sanitaria determinerà una ulteriore contrazione di capacità produttiva e perdite di 650 miliardi di euro secondo le stime del Cerved.
Scarica Piano

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠